Mystic Land

2012
cm 60x40 + 60x40
stampa digitale su carta cotone ai pigmenti di carbone montata su dibond

 

Nacse nel 1956 a Montagnareale (ME). Vive e lavora a Milano. Artista multimediale, professionista dal 1980 ha lavorato e pubblicato per numerose case editrici, tra le quali Rizzoli, Mondadori, Rusconi, CondèNast, Elle Japon, Madame Figarò, Cairo editore, ecc...
Ha inoltre realizzato video pubblicitari, cataloghi, calendari, pubblicazioni per BGS, HDMWE, Satchi&Satchi, Fiat immagine, Blue imp., Azzurra, Sbernadori Del Conte, Ricordi BMG, IVECO, Pirella&G, Red Cell, Penno advertising, Olivetti, MPIO ecc...
Ha partecipato a numerose mostre, tra le quali ricordiamo: “Lo schermo di Scipio” personale, Wannabeegallery e “Cronache vere” Spazio Consolo a cura di Alessandro Riva, Milano; “Ritratti Italiani” Galleria d’Arte Moderna Aroldo Bonzagni a Cento (FE) e Fondazione Durini a Milano a cura di Vittorio Sgarbi; “All in twilight” personale, Nur Gallery, Ars Prima, a cura di Ivan Quaroni, Milano; “Montblanc Art Proejct 2001” con il video Bohéme a Tokyo e Sidney; Vincitore “Artdonkeyprize 2011” con l’opera “Era mio padre”; “Mystic Land” personale a cura di Silvia Fabbri, Milano; è stato presente alla “54 Biennale Di Venezia Padiglione Italia” Arsenale con l’opera “240 Perche’ i mendicanti vivono ancora”.