Gnu

2014

Tecnica: resina e caramelle su pannello
Dimensioni: 71x76 cm

L’artista Alice Olimpia Attanasio nasce a Milano, nel 1985.
Nella stessa città, ha frequentato l’Istituto Europeo di Design, diplomandosi nel 2008. Sceglie la pittura come espressione più importante della sua pratica artistica.
Ciononostante, col tempo, inizia ad esibire le sue installazioni, facendole diventare per lei sempre più fondametali, e diventando un artista a 360 gradi, utilizzando piu mezzi di comunicazione.
Attualmente ha esposto in numerose gallerie in italia e all’ estero, in città come Milano, Roma, Venezia, Berlino, Shanghai e San Pietroburgo.
I lavori di Alice Olimpia sono i volti severi dell’ingenuità della bellezza e della gioventù, di quell’illusione della vita eterna che percepiamo da adolescenti, un abbaglio emozionale che permette di dimenticare per un momento la legge della natura, la sua struggente e inevitabile crudeltà, l’inganno estremo intrinseco nella sua legittimità. Le sue opere non sono altro che il richiamo alla ragione e alla realtà dei giovani sognatori, rappresentano il normale ciclo di maturazione, crescita e invecchiamento dell’uomo, il quale, con il passare degli anni, riconosce l’inganno in cui era cascato, vede con chiarezza il suo destino, e si affida alla ragione come funzione critica e liberatrice, rifiutando ogni consolazione e privandosi di ogni speranza, accettando tutte le conseguenze di una filosofia dolorosa ma vera. Proprio come un tardo Ma nell’arte si cela un inganno ulteriore, ai danni della scaltra Natura questa volta.