…Io non ho paura perché devo andare…

Tecnica:
ferro saldato e verniciato (scultura) china e olio su carta per incisione
Dimensioni:
73x78x30 cm il lupo
10x15 cm illustrazione a terra

 

Nata a merate nel 1973, Anna Turina si forma presso le Accademie di Belle Arti di Brera (scenografia) e di Carrara (scultura). Ha collaborato con differenti realtà, anche estere, conformi o meno al sistema classico dell’arte visiva (Scarlattineteatro, La voce del corpo, Tom Rebl, Pulcino Elefante, Galeriasilviasennacheribbo, Circoloquadro, Arsprima, etc) realizzando per lo più installazioni site specific.
“Opere che paiono disegnate nell’aria, segni dinamici che si fanno materia, occupando lo spazio con un sorriso divertito, in bilico tra gioco e solenne riflessione sulla nostra quotidiana esistenza. […]Un universo che chiede in prestito all’infanzia – con cui mantiene un dialogo costante – la creatività e la fantasia e che dona agli adulti un modo nuovo di pensare alle cose. […. A essere sollecitati non sono tanto i meccanismi percettivi quanto piuttosto le logiche esperien¬ziali e la fantasia creativa di ciascun individuo.” (Simona Bartolena)
segnalazione Premio celeste 2013